ALTAN e AEC – Progetto DR

Il Progetto Duplicazione e Rinascita (D.R.) è nato nel gennaio del 2003 in seguito all’incarico da parte del Ministero Italiano degli Affari Esteri al prof. Saporetti (Associazione Geo-Archeologica Italiana, Centro Studi Diyala) di catalogare i reperti conservati nell’Iraq Museum di Baghdad (Iraq) secondo un sistema appositamente elaborato per i reperti ed i testi mesopotamici da Davide Socci e Salvatore Viaggio.

Duplicazione e Rinascita si è avvalso della collaborazione di esperti italiani e stranieri  per la catalogazione, nonché dell’ENEA (Dr. Paola Negri Scafa), con un lavoro coordinato di assiriologi, archeologi ed esperti di informatica. (www.protocenter.enea.it)

Il progetto, che rientra nell’ambito di una più ampia serie di interventi del Ministero per il recupero e la salvaguardia del patrimonio dei beni culturali iracheni dopo l’ultima crisi bellica, è stato presentato, con l’esposizione di poster esplicativi, alle Rencontres Assyriologiques Internationales in USA, Russia e Sudafrica,  ed ha raggiunto i seguenti obiettivi:

  • La catalogazione dei testi scritti in cuneiforme e pubblicati.
  • La catalogazione di reperti archeologici pubblicati.
  • Esempi di riproduzione virtuale di tavolette d’argilla con iscrizioni in cuneiforme e di creazione  di calchi grazie al sistema di Prototipazione Rapida per scopi scientifici e didattici.


E’ prevista una prosecuzione, specificatamente per testi e reperti inediti, nella sede stessa del Museo, anche ad opera di due studiose iraqene appositamente istruite in Italia dall’équipe del progetto.
I risultati del Progetto sono stati donati alle Autorità iraqene a Baghdad, alla presenza dell’Ambasciatore italiano, nel Luglio del 2010.

Annunci